Guida agli acquisti

Vi proponiamo una piccola guida agli acquisti per aiutarvi nella scelta del prodotto più idoneo alle vostre esigenze. Abbiamo indicato le caratteristiche e le differenze delle principali categorie di prodotti, oggi in commercio, per la produzione di acqua alcalina.

guida agli acquisti

Caraffe

Con le caraffe si può  arrivare fino a un ph di 9,0 in 3 minuti; ma logicamente il ph dipende dal tempo e dal ph dell’acqua iniziale: più è acida l’acqua di partenza più necessita di tempo per innalzarlo. La velocità di erogazione è molto inferiore rispetto agli ionizzatori; per mezzo litro di acqua alcalina si impiegano circa 5- 10 minuti.

Ionizzatori

Uno ionizzatore d’acqua alcalina utilizza l’elettromagnetismo per separare gli elementi alcalini presenti nell’acqua, principalmente il calcio e il magnesio, dagli elementi acidi. Una volta separati dagli elementi acidi, il calcio e il magnesio subiscono una reazione separata che forma l’idrossido di calcio e l’idrossido di magnesio.

Lo ionizzatore d’acqua, idealmente ha un ingombro delle dimensioni di un tostapane, è un filtro dell’acqua elettronico collegato alla rete idrica della cucina per eseguire elettrolisi a bassa tensione sull’acqua del rubinetto che potrà essere utilizzata per bere, cucinare o pulire.

Un attacco speciale reindirizza l’acqua del rubinetto attraverso un tubo di plastica nell’unità dello ionizzatore dell’acqua. All’interno dell’unità, l’acqua viene prima filtrata, il che aiuta a rimuovere le sostanze inquinanti comuni presenti nelle acque della città. Quindi questa acqua filtrata passa in una camera dotata di elettrodi di titanio rivestiti di platino. Qui è dove avviene l’elettrolisi.

Cationi e ioni positivi, si riuniscono agli elettrodi negativi creando acqua catodica o ridotta. Anioni e ioni caricati negativamente, si riuniscono all’elettrodo positivo per produrre acqua anodica o ossidata. Con questo processo di elettrolisi l’acqua ridotta guadagna una quantità eccessiva di elettroni (e-).

L’ acqua ionizzata esce dal rubinetto e l’acqua ossidata esce da un tubo separato che conduce nel lavandino. È possibile utilizzare l’acqua per bere o cucinare. Il potenziale di ossidazione dell’acqua ossidata la rende un buon agente sterilizzante, utile per lavarsi le mani, pulire gli alimenti o gli utensili da cucina.

Bottiglie

Le bottiglie sono un dispositivo portatile con una cartuccia centrale che contiene minerali alcalini. Puoi versare l’acqua semplice del rubinetto in questa bottiglia, che ionizzerà e aggiungerà all’acqua minerali sani e benefici inoltre funzionerà anche da filtro portatile. Eliminerà tutte le sostanze nocive dalla tua acqua, come cloro, batteri e metalli pesanti. Quindi rimarranno tutte le sostanze buone nella tua acqua e nessuna delle cose malsane che vengono fuori dal tuo rubinetto : la tua acqua avrà un sapore molto più fresco e avrà un effetto rivitalizzante.

Questi ionizzatori portatili risolvono entrambi i problemi. Rimuovono le tossine dall’acqua e la mantengono ionizzata e fortificata con minerali sani. Puoi portarli al lavoro o in qualsiasi altro luogo hai bisogno di acqua sana e alcalina. Costano meno e offrono di più e sono la soluzione ionizzata perfetta!

Filtri

Se si desidera avere l’acqua potabile di migliore qualità, si dovrebbe prendere in considerazione l’utilizzo di un filtro per l’acqua alcalina come parte del sistema di trattamento dell’acqua. Un filtro, per l’acqua alcalina come parte di un sistema di purificazione dell’acqua a più componenti, elimina anche contaminanti indesiderati e batteri microbici presenti nell’acqua del rubinetto. Ricorda, un filtro per l’acqua alcalina in realtà non purifica l’acqua – lo separa attraverso un processo chimico in due tipi – alcalino e acido – quindi, è ancora desiderabile purificare l’acqua utilizzando altri prodotti per la purificazione dell’acqua.

Fortunatamente la maggior parte dei filtri per acqua alcalina di buona qualità includono anche elementi di filtrazione realizzati in carbonio o ceramica, che sono in grado di eliminare le impurità e le sostanze chimiche presenti nell’acqua. Questa procedura di filtrazione assicura che l’acqua sia pulita e sicura da bere – il filtro alcalino dell’acqua la trasformerà poi in acqua potabile con molti più benefici per  il benessere generale, per non parlare del gusto migliorato.

Molti sistemi regolari di purificazione dell’acqua producono semplicemente acqua potabile pulita e sicura. Ma un filtro per l’acqua alcalina porta il trattamento dell’acqua a un livello superiore.